Pubblicato il

Organalia a San Maurizio Canavese con concerto a sorpresa

Organo, cornamusa, whistles e musette Bechonnet protagonisti del prossimo concerto di Orgnalia, che si terrà sabato 1 giugno alle ore 21 nella parrocchiale di San Maurizio Canavese (in via Bertone). Alla consolle dello strumento costruito da Carlo Vegezzi Bossi nel 1912, organo a trasmissione pneumatica, siederà Silvano Rodi, titolare a Montecarlo nella centralissima chiesa di Santa Devota. Suonerà gli altri strumenti “ad aria” il savonese Fabio Rinaudo.

Il programma sarà una sorpresa per tutti: infatti, accanto a compositori blasonati come Dowland, Corette, Daquin, Charpentier e Yon, saranno eseguite musiche di autori assolutamente anonimi, tratte dalla tradizione popolare piemontese, celtica, new age.

L’ingresso sarà come di consueto a offerta libera.

Condividi

ULTIME NOTIZIE